I CONSIGLI DELLA DOTTORESSA MAPELLI: BENESSERE CARDIOVASCOLARE

IL COLESTEROLO: SI COMBATTE ANCHE A TAVOLA

Quanti di voi hanno il colesterolo alto? Oggi è un disturbo molto comune nei paesi occidentali, infatti, affligge circa il 20 % della popolazione totale.

Sappiamo realmente che cos’è i l colesterolo? Il colesterolo, insieme ai fosfolipidi e ai trigliceridi, costituiscono i lipidi o grassi; il colesterolo viene prodotto dal fegato e svolge numerose funzioni, tra cui: è il costituente principale degli ormoni, ha un ruolo fondamentale nella formazione della vitamina D…quindi il nostro organismo produce naturalmente questa molecola di natura essenziale.

I livelli di colesterolo nel sangue, però, possono subire delle variazioni; infatti, se la nostra dieta contiene un eccesso di grassi, carboidrati e alcol, i l colesterolo aumenta notevolmente. La scorretta alimentazione rappresenta uno dei fattori predisponenti, insieme al fumo, ad uno stile di vita sedentario, al sovrappeso, al diabete e all’ipertensione arteriosa, per lo sviluppo di malattie cardiovascolari (cuore e arterie), chiamate dislipidemie.

Come è possibile evitare che insorga questa condizione? Alla base di tutto vi è un corretto stile di vita e, in particolare modo, una alimentazione sana e variegata. Vi sono degli cibi che aiutano a ridurre e combattere il colesterolo cattivo, in quali contengono particolari molecole (omega 3, 6 e 9) che svolgono un’azione mirata.

Gli acidi grassi omega 3, 6 e 9: rappresentano i grassi necessari per i l benessere del nostro organismo, proteggendo cuore, cervello e pelle. Vengono chiamati acidi grassi essenziali perché il nostro corpo non è in grado di produrli autonomamente; perciò è necessario introdurli con la dieta o specifici integratori alimentari.

 

Dove si trovano gli omega?

- Gli acidi grassi omega 3 sono presenti nelle specie ittiche, soprattutto nei pesci grassi, come salmone, sgombro, sardina, acciughe, tonno fresco;

- Gli acidi grassi omega 6 li ritroviamo negli oli vegetali e nella frutta secca oleosa, come noci, mandorle, nocciole e pinoli, ma sono anche presenti negli alimenti proteici di origine animale, e, in misura minore, nelle verdure e nei cereali;

- Gli acidi grassi omega 9 sono presenti nei grassi di origine vegetale, come i semi di lino, le mandorle, l’avocado, i semi di girasole e di zucca, e l’olio di oliva.

Un’alimentazione che tenga presente l’importanza degli acidi grassi essenziali sarà di notevole aiuto al nostro organismo, in particolar modo contro l’insorgenza delle malattie cardiovascolari, assai diffuse nella popolazione adulta italiana e occidentale.

Inoltre, la natura ci offre anche svariate alternative per incrementare la potenzialità e l’effetto benefico; ad esempio, l’utilizzo di integratori naturali a base di riso rosso fermentato e Omega 3, svolgono una funzione specifica e inibitoria alla formazione del colesterolo cattivo. Il riso rosso, durante il suo processo di fermentazione, si arricchisce di una sostanza, la monacolina K, che contribuisce al mantenimento di livelli normali di colesterolo nel sangue.

Abituatevi a consumare più pesce fresco e qualche gheriglio di noce o mandorla ogni giorno… ricordate che la frutta secca, se consumata con moderazione, è un toccasana per la vostra dieta e un valido alleato per i vostri spuntini!

 

VITARMONYL CONSIGLIA:

COLESTERSTOP Per il controllo del colesterolo a base di Riso Rosso Fermentato, ricco di Monacolina K, contribuisce al mantenimento di livelli normali di colesterolo nel sangue. Con estratto di semi d’uva, contenente resveratrolo, che può risultare utile per regolare la funzionalità dell’apparato cardiovascolare. http://vitarmonyl.it/index.php/prodotti/items/colesterstop.html

 

OMEGA 3 arricchito con Vitamina E naturale http://vitarmonyl.it/index.php/prodotti/items/omega-3.html

 

OMEGA 3 VEGETALE alternativa vegetale agli Omega 3 di pesce. A base di oli di semi di Chia e di Lino, fonti di ALA che contribuisce al mantenimento di livelli normali di colesterolo nel sangue. http://vitarmonyl.it/index.php/prodotti/items/omega3-vegetale-semi_di_chia-semi_di_lino.html

 

 

DOTT.SSA MANUELA MAPELLI, BIOLOGA NUTRIZIONISTA
Si è laureta in Scienze dell’Alimentazione a Milano nel febbraio 2010 ed ha proseguito con la specializzazione magistrale in Biologia Applicata alle Scienze della Nutrizione, laureandosi a pieni voti presso la facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali dell’Università Statale di Milano nel dicembre 2011. Si è specializzata nei Disturbi del Comportamento Alimentare presso l’unità di Psichiatria dell’Ospedale San Raffaele Turro di Milano, facendo uno studio intitolato: Biologia Fisiologia Modellistica della Nutrizione Umana in soggetti con DCA”, oggetto di tesi.

Ha ottenuto poi l’abilitazione all’esercizio della professione di Biologo con il superamento dell’esame di stato nella sezione A nel 2012.
Nel 2012 ha lavorato presso le unità geriatriche della casa di cura Airoldi e Muzzi di Lecco, lavorando con le persone affette dal morbo di Alzheimer.
Dal 2013 è iniziata la libera professione.
http://www.manuelamapellinutrizionista.it/

 

Torna indietro

Tutti i consigli Benessere

Punti vendita