Prendete le buone abitudini alimentari

Prendete le buone abitudini alimentari

La parola “dieta” non fa rima con restrizione e frustrazione, ma con equilibrio e piacere. È perciò essenziale fare delle buone scelte alimentari e limitare le quantità consumate.

Le abitudini alimentari per un buon equilibrio nutrizionale

  • Godetevi la colazione e alleggerite il pasto serale;
  • Durante la settimana mangiate pesce almeno 2 volte, 1 o 2 volte la carne e non più di 2 uova.
  • Consumate 3 prodotti lattieri al giorno. Per esempio, una porzione di formaggio magro 0% grassi la mattina, del formaggio a mezzogiorno e uno yogurt la sera.
  • Mangiate almeno 5 porzioni di frutta e verdura al giorno, di cui una cruda ad ogni pasto. Per esempio, 3 porzioni di frutta e 2 di verdura (fresca, surgelata, in scatola, succo…)
  • Consumate farinacei e cereali ad ogni pasto. Per esempio, cereali al mattino; patate, cous cous, riso o pasta a mezzogiorno, e pane integrale la sera.
  • Limitate i grassi, optando per dei metodi di cottura light e sani (cottura alle erbe e alle spezie, cottura alla griglia, al vapore…)
  • Bevete acqua a volontà, durante i pasti, senza aspettare di avere sete ed eliminate per quanto possibile alcol e bibite gassate. 
  • In fine, bisogna variare! La cena deve completare il pranzo. Per esempio, se mangiate del formaggio a pranzo potreste mangiare uno yogurt la sera, e vice versa.

Da sapere

Se mangiate troppo velocemente, il senso di sazietà non si manifesterà prima della fine del vostro pasto. Dunque bisogna mangiare lentamente, masticando bene. Se continuate a mangiare, sforzandovi e senza provare del piacere, state allora oltrepassando le quantità indicate per il vostro corpo. Dategli ascolto! Non mangiare ovunque e qualunque cosa dovrebbe aiutarvi. Siate coscienti di ciò che mangiate.

Torna indietro

Punti vendita