Bisogna ringraziare le api!

Bisogna ringraziare le api!

Le nostre amiche api ci offrono dei veri tesori ricchi di energia. Il miele, la pappa reale, il propoli, il polline e la cera d’api sono pieni di segreti. Le nostre nonne già li usavano durante l’inverno, e se li usassimo anche noi? Vediamo nel dettaglio questi preziosi prodotti dell’alveare.

Il miele e la pappa reale

Il miele è una sostanza zuccherina prodotto dalle api da miele, a partire da nettare o melata. È un prodotto ricco di energia e di zuccheri, dato che è composto all’ 80 % di glucidi. I due zuccheri principali sono il fruttosio e il glucosio, che vengono entrambi direttamente assorbiti dal corpo. È una sostanza totalmente naturale che può essere usata non solo come alimento, ma anche per rendere la pelle più bella e trattare le ferite. 

La pappa reale è una sostanza bianca e gelatinosa, generata da certe ghiandole di giovani api. È destinata all’alimentazione di giovani larve nella prima fase dello sviluppo e costituisce il regime alimentare delle regine durante tutta la loro esistenza. Contiene fra 50% e 65% acqua e molte altre sostanze, di cui zuccheri, proteine, grassi, minerali, vitamine (soprattutto B1 e B5) e degli oligoelementi.

Il propoli

Il propoli è una resina di cui si servono le api per ricoprire tutte le superfici interne dell’alveare per assicurare che sia impermeabile e solido, gioco quindi un ruolo fondamentale nella protezione da tutte le aggressioni provenienti dall’ambiente esterno.

Lo sapevate?

Il miele ha il vantaggio di essere 100% naturale e di non avere subito nessuna trasformazione, oltre al fatto di essere ricco di nutrimenti, a differenza dello zucchero bianco! Perciò non esitate nel rimpiazzare lo zucchero bianco con il miele quando è possibile. Anche in uno semplice Yogurt, per esempio!

Torna indietro

Punti vendita